Intenso primo week-end del 2013 per il Rugby Marchigiano

Dopo una pausa di più di un mese, che ha compreso le festività natalizie, riprende il campionato di rugby di serie C marche. Il Sena ospiterà domenica 20 gennaio, alle 14.30, al Sena Park, in via del Rosciolo 23, il Fabriano rugby. Sarà la prima giornata del girone di ritorno, all’andata il Sena vinse a Fabriano per 51 a 3, ma il match non sarà una passeggiata dal momento che il 9 dicembre scorso il Fabriano è stato capace di battere 14 a 5 il Falconara, che ha concluso il girone al secondo posto con 20 punti.

La classifica d’inverno vede al primo posto il Banca Macerata con 21 punti, secondi Ascoli e Falconara con 20, quarto il Fermo con 17, quinto il sena con 8, sesto l’Ancona con 6, ultimi il Porto Sant’Elpidio e il Fabriano con un punto.

Un Sena che è molto maturato dal campionato precedente, 2011-2012, ha pareggiato o perso due o tre partite che con maggior ordine in campo e maggior determinazione fin dal primo minuto di gioco, avrebbe potuto annoverare fra le vittorie, trovandosi ora nella testa alla classifica. Nel girone di ritorno incontrerà sia il Macerata che il Falconara in casa, mentre in trasferta incontrerà solo tre squadre: l’Ascoli, il Fermo e l’Ancona.

Il giovane movimento del Rugby sta notevolmente crescendo a Senigallia e nella valle del Misa. Le scuole hanno ospitato e ospiteranno “lezioni” di rugby e mini rugby dai 6 ai 16 anni. L’apporto del pubblico che abbia voglia di assistere a partite, dure ma corrette, come sempre in questo sport, sarà determinante.

Sabato 19 gennaio sarà una vigilia importante anche per tutti i dirigenti e tecnici a vario titolo del rugby marchigiano. Presso l’Abbazia di Fiastra (MC), dalle 9.00 alle 18.00 si svolgerà una giornata di approfondimento sul movimento ovale nella nostra regione dal titolo “Le Marche, la rAgione del rugby”.

Saranno gli Stati generali del rugby marchigiano, segno di una voglia di fare che porterà nuovo slancio al nostro sport. «Si tratta di una bellissima iniziativa rivolta a tutte le società del territorio – sottolinea il presidente Maurizio Longhi- Sarà un’eccellente inizio di mandato per ricercare insieme al nuovo consiglio le soluzioni più adeguate alla singole realtà, Visto che la proposta è nata dal Consiglio appena rinnovato che già nei primi giorni d’insediamento propone una valida serie di idee su cui discutere».

Il convegno sarà volto a sviluppare i temi più importanti che riguardano il rugby e la sua crescita nella nostra regione fino al 2017. Per questo sono invitati i Presidenti ed i loro collaboratori presso le Società, dirigenti e tecnici, che intendono, condividere ed arricchire i progetti in via di elaborazione, proponendone di nuovi all’attenzione, non solo del movimento regionale.

L’evento ha destato l’interesse dell’intera federazione che sarà senza presente con il vicepresidente nazionale Antonio Luisi e del responsabile nazionale del “progetto scuola e sviluppo FIR” Tullio Rosolen.

Parte della giornata sarà dedicata ad una relazione del gruppo arbitri regionale e ad una relazione del tecnico regionale Salvatore Rea.

Nell’occasione il Sena Rugby invita i dirigenti scolastici e gli insegnanti di scienze motorie nel comune di Senigallia e della valle del Misa, interessati a partecipare al convegno e/o a future iniziative per alunni dai 4 ai 16 anni, altamente formative, a prendere contatto con i dirigenti della squadra: http://www.senarugby.it/
1° giornata Ritorno 20/01/2013 ore14.30
Sena Rugby Senigallia -Fabriano rugby
Cus Ancona -Amatori rugby Ascoli
Porto Sant’Elpidio rugby -Banca macerata rugby
Amatori rugby Fermo 1935 -RIPOSO
Falconara Dinamis RIPOSO