Sena Park, il rugby a scuola: bello e possibile

Che bella giornata. Nel pomeriggio ci sarà stato pure qualche temporale, ma sabato 20 aprile 2013, sarà una giornata da ricordare per il rugby senigalliese.

Alle 10 di mattina al Sena Park in via del Rosciolo 23 si è disputata la fase comunale dei giochi sportivi studenteschi di rugby.Watch Full Movie Online Streaming Online and Download

In metà campo, di traverso, le giovani squadre della Fagnani Rugby e della Mercantini rugby si sono incontrate dando vita a una bellissima partita. Ha vinto la Mercantini rugby per 9 a 3, ma senza un filo di retorica, ha vinto la gioia di esserci, di provare e alla fine di esserla giocata alla pari.

Si è giocato con il regolamento Cat. A Maschile, Regolamento U.14 FIR + Modifiche per le scuole. Ha diretto la gara Nicolò Sagrati assistito da Marco Boccarossa e Fabio Marcantoni, tutti dello staff tecnico del Sena Rugy A.S.D. che si è assunta l’onore di organizzare la partita, con enorme piacere e soddisfazione, in quanto tutor riconosciuto.

I docenti delle due scuole, Angela Giulietti, per la Fangnani e Ivaldo Marconi per la Mercantini, hanno schierato le squadre composte da 13 giocatori più 2 a disposizione. Alla fine hanno giocato tutti i giovani atleti. A questa età non tutti hanno lo stesso ritmo di sviluppo fisico e in qualche caso, ma non sempre, la differenza di corporatura ha inciso sul risultato.

A parte qualche graffio alle ginocchia, curato con acqua ossigenata e cerotto, il dott Marco Valsecchi, presente alla partita, si è goduto lo spettacolo e ha commentato: è la più bella giornata, che il rugby mi abbia fatto vivere finora.

Nell’altra metà campo, si è allenata la Panzini Rugby, accompagnata dal prof. Luciano Di Rosa, iscritta alla fase provinciale dei giochi sportivi studenteschi per la categoria Juniores: nati nel 1994-95-96, che si giocherà con il Regolamento del Rugby a 7: Seven + modifiche per le scuole. La squadra sarà composta da 12 giocatori di cui 7 in campo. Non sono ammesse squadre con meno di 10 giocatori.

Sia la Mercantini che il Panzini giocheranno la fase provinciale dei GSS di rugby, sabato 27 aprile prossimo, ore 9-13, che si svolgerà a Jesi nell’impianto sportivo Cardinaletti, in via Tabano.

I Sena Rugby e Ipersimply hanno voluto che la manifestazione contribuisse alla Maratona Primaverile di Telethon, i dirigenti, i tecnici, gli insegnanti e i genitori presenti hanno inserito in un apposito contenitore un sostegno (parola molto cara ai rugbisti) per contribuire alla causa per la ricerca e la cura delle malattie genetiche. Ipersimply sempre nell’ambito della Maratona Telethon è stato partner nell’organizzazione del terzo tempo. Si è un po’ discusso quale fosse l’alimentazione da proporre. Alla fine si è deciso che alla fine della partita, noi rugbisti abbiamo bruciato molte calorie e quindi abbiamo molta fame, e ha vinto pane e cioccolata spalmabile.

Vedere gli studenti di tre scuole diverse, ridere, scherzare e commentare la partita o l’allenamento, tutti insieme, con le dita sporche di cioccolata, è uno spettacolo per cui vale la pena di continuare, che dopo avanzare e sostenere, è il terzo principio fondamentale del rugby.

Il presidente del Sena Rugby Valter De Felici, ringrazia per la lungimiranza la dirigente scolastico, prof.ssa Fulvia Principi dell’Istituto Comprensivo Senigallia nord – Mercantini, la dirigente scolastico, dott.ssa Rita Bigelli dell’Istituto Comprensivo Senigallia Centro – Fagnani, la dirigente scolastico Maria Rosella Bitti dell’Istituto di Istruzione Superiore A. Panzini di Senigallia, per i servizi di Enogastronomia, Ospitalità Alberghiera e Turismo.