Vittoria casalinga sull’Amatori Rugby Fermo, 13 A 12

Sena Rugby prima della doccia

Sena Rugby prima della doccia

Domenica 2 Febbraio, dopo la sosta natalizia è ricominciato il campionato di serie C Marche, mentre la formazione Senigalliese dell’under 16 ha osservato ancora un turno di riposo.

La formazione Senior del Sena Rugby è stata impegnata al “Sena Park” nella prima partita del girone di ritorno contro l’Amatori Rugby Fermo 1935.

La Giornata è stata caratterizzata dal clima più che sfavorevole, dopo le abbondanti precipitazioni dei giorni precedenti le condizioni del campo erano al limite della praticabilità, tanto che la dirigenza del Sena ha chiesto all’arbitro se a suo giudizio ci fossero le condizioni minime per effettuare l’incontro. L’arbitro insieme ai due capitani, ha effettuato un sopralluogo prima del riscaldamento prepartita, giudicando possibile lo svolgimento della gara.

All’esordio della panchina del Sena Rugby c’era l’allenatore italo-argentino Sergio Carrizo che ha implementato lo staff tecnico del Sena Rugby, sempre coordinato dal Direttore Tecnico Marco Boccarossa.

La formazione Senigalliese parte subito all’attacco ed ottiene nei primi cinque minuti due punizioni di cui una trasformata dall’estremo Marco Basili. Sena 3 Fermo 0.

La formazione Fermana ha reagito subito tanto che dopo pochi minuti andava in meta portandosi in vantaggio per 7 a 3 ma al 18°, sempre grazie alla trasformazione di un calcio di punizione, il Sena si portava sul 7 a 6.

Al 33° i ragazzi del Sena applicavano uno schema provato in settimana e riuscivano a segnare una meta con Daniel Nwigwe che riceveva un calcio “ad incrocio” del mediano di apertura Luca Testaguzza e allungando la sua falcata schiaccia il pallone in meta: Sena 13 Fermo 7.

Scatto di orgoglio del Fermo che allo scadere del primo tempo riusciva a realizzare la sua seconda meta, non trasformata, fermando il risultato su Sena 13 Fermo 12.

Nel secondo tempo c’è stato un sostanziale equilibrio di gioco e sia per le condizioni climatiche e del campo, che per il lungo periodo di sosta, tanto che alla fine i ragazzi erano stremati e dopo il doveroso “saluto” e “corridoio” si sono fiondati negli spogliatoi per una doccia calda più che meritata.

Risultato finale Sena Rugby 13 – Amatori Rugby Fermo 12, con 4 punti in classifica guadagnati dal Sena ed 1 dal Fermo. Torna alla mente una recente intervista del pilone dell’Italia, su un quotidiano nazionale, prima della partita con il Galles:”il vero rugby mica lo giocano i campioni. Il vero rugby è quello delle piccole squadre, degli amici di una vita, delle battaglie e dei terzi tempi, quelli veri. Mica come noi professionisti, che ormai dopo la doccia siamo già sull’aereo”, Marin Castrogiovanni.

Domenica prossima (9 febbraio ore 11:00) giocheranno, sempre al Sena Park, i ragazzi dell’under 16 che incontreranno i pari età dei Titano Bats di San Marino mentre la senior osserva un turno di riposo e poi tutti davanti alla TV per guardare la seconda giornata del 6 Nazioni che vedrà l’Italia impegnata a Parigi contro la Francia.

Mario Maria Molinari